Telemedicina: concluso il progetto pilota al Sant’Andrea di Roma

Concluso al Sant'Andrea Vicini di salute, il progetto educazionale Pfizer e Philips in collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano che ha coinvolto alcuni pazienti affetti da artrite reumatoide seguiti dal Prof. Laganà. I risultati hanno dimostrato come per l’artrite reumatoide un dispositivo di telemedicina, con controllo da remoto del paziente, può rappresentare un’ottima opportunità per avvicinare lo specialista al suo assistito e migliorare significativamente la regolarità della terapia.

“L’AOU Sant’Andrea ricerca costantemente soluzioni per “avvicinarsi” ai cittadini. Tra queste, Vicini di salute è l’ultima iniziativa in ordine di tempo ed è stata ideata per un controllo a distanza dello stato di salute dei pazienti affetti da artrite reumatoide. Grazie ad un tablet, 30 pazienti sono in costante e diretto collegamento col medico con la possibilità di ricevere facilmente reminder rispetto all’aderenza alla terapia, al follow-up, alle richieste di monitoraggio dei parametri vitali, oltre a messaggi motivazionali. In questo modo la persona assistita ha una maggiore ‘protezione’, anche se a distanza. Il programma è volto, oltretutto, a garantire massima sicurezza delle cure: il medico, infatti, ha sempre sotto controllo il quadro clinico, con la possibilità di effettuare eventuali variazioni di terapia” spiega il dott. Paolo Anibaldi, Direttore Sanitario dell’Azienda ospedaliero-universitaria Sant’Andrea.

Leggi il comunicato stampa completo

Cerca Nel Sito

itenfrdeptrues

Donare il sangue 2018

© 2018 AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA SANT'ANDREA
Via di Grottarossa 1035, 00189 Roma - p.iva 06019571006
Posta Certificata: protocollo.generale@pec.ospedalesantandrea.it