CARING MASSAGE

Il tatto è uno dei primi sensi a formarsi nel corpo umano, e la prima via di conoscenza per il bambino. Grazie alle fibre nervose dette ricettori, infatti le mani e la pelle ci permettono di vivere, interagire ed orientarci con la realtà del mondo che ci circonda, fornendoci informazioni rilevanti per la nostra vita, da cui nascono associazioni tatto/massaggio. Questo binomio ha uno scopo terapeutico che, attraverso le terminazioni nervose, produce effetti sul sistema nervoso centrale e sugli ormoni della felicità, aumentando il nostro benessere psicofisico.  Sembra si sia dimostrato infatti che il delicato tocco del massaggio, abbia un effetto calmante, abbassa la pressione sanguigna, riduce lo stress e quindi il cortisolo. Da qui l’importanza della gestualità quotidiana nell’assistenza, che rappresenta un valore nella cura della persona,  un valido mezzo di comunicazione per ridurre la sofferenza morale. Presso l’Azienda Ospedaliera Universitaria Sant’Andrea il 24 gennaio 2020 si è svolta la giornata del “caring”.

                                                                                                           A cura di

                                                                                          Emanuela Alessandrucci

                                                                              UO Comunicazione e MKTG, URP

RISPONDE: La Dott.ssa Carmen Cappitella Dirigente Professioni Sanitarie      

                 dell’A.O.U. Sant’Andrea

 

  1. Il 24 gennaio presso l’AOU Sant’Andrea, si è svolta la giornata del “caring”, come può parlarci dell’evento?
  2. L'open day del 24 gennaio è stato il momento per presentare all'Azienda il percorso che è stato intrapreso un anno fa da un gruppo di infermieri che hanno fatto un corso avanzato di caring massage nel marzo 2019 e che per un anno hanno proseguito un percorso formativo per apprendere le tecniche di massaggio da proporre ai pazienti. Il gruppo ha assunto il nome " Con cura".Questa partica consiste in una serie di sequenze di massaggio predefinite caratterizzate da movimenti lenti, lunghi, rotondi, avvolgenti, nelle quali le mani assecondano la conformazione anatomica dei diversi segmenti corporei, che sostiene e accompagna i movimenti. È un massaggio a pressione moderata che può essere offerto a tutte le persone costrette a letto; permette di rassicurare, consolare e rilassare, aumentando il comfort e di conseguenza la tolleranza ai diversi trattamenti. La giornata è stata quindi un momento di condivisione, spunti e riflessioni in cui è stato presentato il progetto, la filosofia che ne è alla base e soprattutto è stata data l'opportunità a chiunque lo desiderasse di provare il massaggio. oltre 70 dipendenti ne hanno usufruito e hanno lasciato commenti entusiasti. ne cito uno per tutti: " è un grande atto di amore".

 

  1. Può spiegarci in cosa consiste il progetto “caring” e qual’è l’obiettivo che si prefigge?
  2. L’obiettivo generale di questo progetto è integrare e armonizzare il gesto di cura attraverso la pratica del con-tatto e del massaggio e offrire alle persone delle quali ci si prende cura un setting specifico per la pratica di cure ristrutturanti Le diverse testimonianze raccolte dai pazienti trattati negli ospedali dove si pratica, soprattutto oncologici, delle aree intensive e con sindrome da allettamento, sono accomunate dal senso di leggerezza che il trattamento restituisce al corpo. Il Caring Massage è anche una gestualità consapevole e intenzionale che ricerca in tutte le azioni quotidiane della cura l’ingentilimento del gesto e l’incontro con la persona. In questo senso può essere parte delle competenze di tutti gli operatori della cura e diventare così uno strumento operativo dell’assistenza nella sua quotidianità, non solo attraverso la pratica del massaggio; Molti studi ci rivelano quanto siano elevate le attese dei pazienti che si aspettano non solo che le cure tecniche siano competenti, aggiornate e sicure, ma anche che la cura infermieristica sia empatica, etica ed individualizzata. È necessario quindi un cambiamento di attitudine. La pratica del massaggio e l’attività del gruppo permetterà di ri-vedere i propri gesti di cura e a darne insieme nuovi significati. Le esperienze del gruppo verranno descritte in un diario di bordo e ogni pratica di massaggio effettuata sarà documentata in una specifica scheda descrittiva, incluso tutto quello che ha portato con sé in termini di crescita, riflessioni, sostegno.

 

  1. Cosa significa rendere umani gli interventi di assistenza infermieristica?
  2. L'assistenza infermieristica è caratterizzata dall'approccio olistico al paziente. Prendersi cura è differente dal curare. Significa riconoscere e accogliere la persona assistita nella sua globalità. "toccare" il paziente significa abbracciare in senso metaforico la sua condizione, significa riconoscere il fatto che dentro quel corpo vi è un individuo con i suoi sentimenti, le sue emozioni, la sua storia.  Il corpo diventa quindi non oggetto da trattare ma luogo di memoria, di storia, insomma di vita. Umanizzare l'assistenza è il valore aggiunto della professione infermieristica.

 

  1. Il progetto di “caring” come si inserisce nel contesto organizzativo dell’AOU Sant’Andrea?
  2. Il progetto Caring nasce principalmente per i pazienti oncologici, ma è applicabile in qualsiasi setting assistenziale. Il progetto è stato proposto e realizzato dalla direzione delle professioni sanitarie e condiviso da tutte le Direzioni, tanto da diventare oggetto di delibera aziendale. L'AOU Sant'Andrea è attenta a tutti quegli aspetti che caratterizzano la cura e la qualità assistenziale e in tal senso il Caring si integra e accompagna questi elementi, caratterizzandosi per la sua complementarietà e per la connotazione infermieristica. Gli infermieri formati hanno iniziato a massaggiare i pazienti ricoverati nel setting oncologico e da subito la loro attività ha ottenuto un riscontro entusiasta da parte dei pazienti che hanno usufruito del massaggio. I curanti o gli stessi infermieri dedicati alle attività assistenziali possono richiedere una consulenza online ai colleghi del team " Con Cura" che vengono a effettuare una valutazione del paziente e gli propongono il massaggio. Niente è lasciato al caso, tutti i criteri sono valutati e ogni attività viene documentata. 

 

 

itenfrdeptrues

Cerca Nel Sito

Donare il sangue 2018

Locandina campagna antinfluenzale

 

Amministrazione Trasparente
Albo Online
Bandi di Gara
Concorsi e Selezioni

Sapienza

Regione Lazio

© 2018 AZIENDA OSPEDALIERO-UNIVERSITARIA SANT'ANDREA
Via di Grottarossa 1035, 00189 Roma - p.iva 06019571006
Posta Certificata: protocollo.generale@pec.ospedalesantandrea.it
Privacy